I pesci non hanno gambe

Parteciperanno all'evento: Bruno Gambarotta, Jón Kalman Stefánsson

Luogo: Chiostro Nina Vinchi del Piccolo Teatro Grassi, via Rovello 2

Data: Venerdì 22 Maggio

Orario: 18:00

Ingresso: prenotazione consigliata: mail con oggetto "I BOREALI/ i pesci non hanno gambe" a comunicazione@piccoloteatromilano.it

Insieme a Bruno Gambarotta, lo scrittore islandese Jón Kalman Stefánsson parla del suo "I pesci non hanno gambe" (Iperborea, 2015), un romanzo acclamato dalla critica del Nord Europa, in via di traduzione in 20 paesi e candidato al Premio del Consiglio Nordico. Il romanzo è un'insolita storia famigliare, che procede a flashback nel tempo e attraverso i due angoli opposti d’Islanda, da un arcaico fiordo dell’est alla piana di Keflavík, «il posto più nero del paese», che ha avuto il suo unico periodo di splendore all’epoca della controversa base americana, quando navi cariche di prodotti mai visti venivano accolte come messaggere di nuovi tempi, ponti verso il mondo e la modernità. Una storia di pescatori che vogliono navigare fino alla luna e di astronauti americani che si addestrano all’allunaggio nei campi di lava, di giovani sognatori che scoprono i Beatles e i Pink Floyd e di monelli che assaltano i camion USA per fare scorta di M&M’s.