Cartoline dall'Inferno

Racconto di Luca Scarlini su August Strindberg

Parteciperanno all'evento:

Luogo: Biblioteca Parco Sempione, via Cervantes (zona Montetordo), Milano

Data: Mercoledì 29 Maggio

Orario: 18:30

Nato nel 1849 e morto nel 1912, è il più importante scrittore svedese a cavallo tra Otto e Novecento e uno dei più grandi drammaturghi europei. Geniale e dispersivo, osservatore del reale e visionario, irriverente e mistico, umorista e misantropo, sensibile e brutale, titanico iconoclasta ed eterno bambino indifeso, fa della contraddizione il suo segno distintivo. La vastissima produzione comprende tutti i generi letterari: lirica, autobiografia, racconto, romanzo e teatro. L’irrequietezza, il continuo desiderio di andare oltre, nel tormentato bisogno di smascherare le miserie della società e della condizione umana, segnano a fondo l’opera di Strindberg, dandole un carattere fortemente innovativo e anticipatore.
Di Strindberg, Luca Scarlini rileggerà la novella autobiografica "Inferno", scritta in francese nel 1896-97.

-ingresso libero-