Suoni Boreali > Finlandia, tradizione, innovazione e... follia

A cura di Maurizio Principato

Parteciperanno all'evento: Maurizio Principato

Città: Milano

Luogo: Teatro Franco Parenti, Sala AcomeA

Data: Sabato 23 Aprile

Orario: 14:30

Ingresso: 3,50 €

I finlandesi amano la musica e lo dimostrano da sempre con fantasia, ecletticità e creatività inesauribili. Cercare di definire con uno o più generi le eccellenze musicali finlandesi sarebbe riduttivo. La parola chiave è energia. Per gli appassionati di musica classica la Finlandia è, prima di tutto, Jean Sibelius. Ma c'è molto altro: facciamo qualche nome? Chi è interessato alla tradizione può abbandonarsi al canto melodioso delle voci femminili di Värttinä o di Loituma e alle loro trasposizioni musicali di leggende, ninne-nanne, incantesimi d'amore e storie ancestrali. I fan della musica elettronica vibrano con le algide ma avvolgenti sinuosità dei Phantom, gli aficionados del symphonic metal si esaltano con le roboanti suite dei Nightwish mentre i rocker dal cuore romantico (ma con la pelle dura come cuoio) inneggiano agli HIM. Non dimentichiamo le proposte più sorprendenti, come il country-punk trascinante del violinista Esko Järvelä e della sua esplosiva Epic Male Band. Pare che anche Babbo Natale, dopo le consegne del 24 dicembre, ami scrivere canzoni davanti al focolare: d'altra parte i finlandesi senza musica non possono stare. Lo scopriremo insieme durante la lecture dedicata alla musica finlandese.