Søren Kierkegaard e le contraddizioni dell’esistenza

Parteciperanno all'evento: Ingrid Basso, Bruno Berni

Città: Torino

Luogo: Libreria Trebisonda, via Sant'Anselmo 22

Data: Mercoledì 06 Luglio

Orario: 18:00

Il romanzo non indaga la realtà, scriveva lo scrittore ceco Milan Kundera, ma l’esistenza in quanto campo delle possibilità umane. E il danese Stig Dalager nel suo appassionante romanzo "L’uomo dell’istante" restituisce l’esistenza del celebre filosofo di Copenaghen Søren Kierkegaard proprio nel suo contraddittorio farsi. Un “soldato di frontiera”, si definiva infatti Kierkegaard, fatalmente intrappolato nella soglia che separa l’Idea dalla realtà. Un semplice “poeta e pensatore” privo di autorità che non ha voluto imporre un dover essere, quanto leggere in modo più interiore la condizione esistenziale individuale.
Un intervento di Ingrid Basso, traduttrice del libro e studiosa di Kierkegaard. Ingrid Basso dialogherà con il traduttore letterario dal danese Bruno Berni.