Poesia islandese: dalle saghe ai giorni nostri

Parteciperanno all'evento: Silvia Cosimini

Città: Milano

Luogo: Café Rouge - Teatro Franco Parenti, via Pier Lombardo 14, Milano

Data: Domenica 25 Febbraio

Orario: 12:00

Ingresso: 3,50 €

Allitterazioni, rime, quartine e ritornelli: rispolverate le vostre conoscenze metriche durante questa breve e succinta panoramica sulla poesia islandese. Per secoli il genere letterario più frequentato e prestigioso di quest’“isola pianeta”, oggi la poesia si legge poco e vende ancora meno, allora perché un islandese su cinque ha pubblicato almeno una raccolta di versi? Andiamo a scoprire più da vicino il fenomeno poetante: dai carmi dell’Edda del passato germanico alla poesia di corte, vero e proprio bene d’esportazione nel Medioevo; dai Salmi alle rímur, così spesso citate nella letteratura islandese novecentesca; dalla rivoluzione formale degli anni Quaranta fino ai giorni nostri – un condensato di un’arte letteraria che ancora oggi riesce a comunicare con immutata efficacia tutta la straordinarietà di un popolo di grandi versificatori.

Interventi musicali di:
Maddalena Scagnelli con il Gruppo Enerbia – Repertorio tradizionale islandese