L'autunno tedesco di Stig Dagerman

Parteciperanno all'evento: Fulvio Ferrari, Giorgio Fontana

Città: Milano

Luogo: Café Rouge - Teatro Franco Parenti, via Pier Lombardo 14, Milano

Data: Domenica 25 Febbraio

Orario: 14:30

Ingresso: 3,50 €

Nel 1946 Stig Dagerman ha ventitré anni e ha appena pubblicato il suo primo romanzo quando l'Expressen lo contatta per una serie di reportage dalla Germania del dopoguerra. Dagerman arriva in territorio tedesco il 15 ottobre, accolto da un autunno freddo e piovoso. Anarchico e antimilitarista, trascorre due mesi in una Germania «affollata di cronisti» che, provenienti da ogni parte del mondo, cercavano di capire come si potesse vivere fra le rovine di quello che avrebbe dovuto essere un «Reich millenario». Fulvio Ferrari e Giorgio Fontana ripercorrono il viaggio del giovane intellettuale svedese, in una conversazione che mostra il coraggio e l’umanità del suo racconto, libero da preconcetti e senza facili assoluzioni. Un testo mai come adesso attuale, in un momento storico dove l’impossibilità di fare i conti in modo oggettivo con il passato e di avere un giudizio sereno e sui fatti porta troppo spesso a facili simpatie e alla rinascita dei fascismi.