Erotico Erratico: breve esplorazione del tema amoroso nei vagabondi nervosi di Knut Hamsun

Parteciperanno all'evento: Sara Culeddu

Città: Venezia

Luogo: Libreria MarcoPolo, Campo Santa Margherita, Dorsoduro 2899

Data: Venerdì 08 Giugno

Orario: 20:00

Ingresso: Libero fino a esaurimento posti

La scandinavista Sara Culeddu racconta il più grande e controverso scrittore norvegese del Novecento, il premio Nobel Knut Hamsun (1859-1952), universalmente conosciuto da una parte per la sua fatale miopia politica che culmina con l’adesione al Nazismo, dall’altra per la chiaroveggenza con cui riesce a rinnovare la narrativa a cavallo del XX secolo, anticipando il Modernismo europeo e diventandone punto di riferimento. È proprio nei primi romanzi degli anni Novanta che compare e si consolida il personaggio che sarà al centro della sua intera opera, mutando e crescendo insieme allo scrittore: il viandante. Chi è questo giovane vagabondo nervoso? Quali sono i paesaggi in cui si muove? E cos’è a muoverlo? Un incontro per esplorare la forza motrice dell’eros in alcuni dei suoi primi capolavori: "Fame" (Adelphi), "Pan" (Adelphi), "Misteri" (Iperborea), "La regina di Saba" (Iperborea) e "Victoria".